Carte Fortunate

Picchetto gioco d'azzardo con le carte

PicchettoIl Picchetto è uno fra i più antichi e famosi giochi con le carte, in Italia non ha mai goduto di grande popolarità, il suo regno è la Francia.

Picchetto si gioca solo con due giocatori con un mazzo di 32 carte, le carte che rimangono in gioco sono: 7 - 8 - 9 - 10 - J - Q - K - A.
Si può giocare anche con le carte napoletane, in questo caso bisogna sostituire gli 8, i 9 e i 10 con carte inferiori. Praticamente il sette è la carta più bassa, mentre l'asso è la più alta.

Al Picchetto, ai fini di un dichiarazione, che deve essere fatta all'inizio del gioco, bisogna a volte attribuire alle carte un particolare e seguente valore: un 7 vale 7 punti, un 8 vale 8 punti, un 9 vale 9 punti, un 10 o qualsiasi altra figura sino al re vale 10 punti, infine l'asso vale 11 punti.

Naturalmente all'inizio del gioco occorre stabilire chi avrà il compito di fare il banco.
Il mazziere deve distribuire le carte consegnandone 12 al suo avversario e 12 per se. Le rimanenti 8 carte vengono messe sul tavolo coperte.

Il giocatore primo di mano ha la possibilità di cambiare sino a 5 carte, Quindi, scarta le carte che ritiene poco utili al suo gioco e pesca il suo numero equivalente.
Il mazziere, invece, può cambiare solo le carte che sono rimaste sul tavolo, e quindi quelle che non sono state toccate dal suo avversario.

Una volta eseguite le sostituzioni, inizia la dichiarazione che va fatta, partendo dal giocatore primo di mano, nel seguente ordine: punto, sequenze e le combinazioni.
Il banco, sentita la dichiarazione può rispondere con un normale, uguale o buono.

Partite di carte online


Skill Games